Proposta Estate 2021


Le iscrizioni sono iniziate!

Clicka qui per il modulo di iscrizione on-line

Segui il link qui sopra per poter fare l'iscrizione on-line alla Proposta Estate 2021.

Fino a giovedì 13 vengono accettate SOLO le iscrizioni dei ragazzi e ragazze che frequentano abitualmente le attività e i gruppi dell'oratorio salesiano San Giovanni Bosco o dell'Oratorio Maria Ausiliatrice.


Documenti disponibili:

Indicazioni per vivere bene le celebrazioni della Settimana Santa

  1. DOMENICA DELLE PALME

In tutte le sante messe la commemorazione dell’ingresso di Gesù a Gerusalemme sarà celebrata in forma breve, senza alcuna processione.

I rami di ulivo, opportunamente predisposti in appositi sacchetti, saranno benedetti all’inizio della Messa e verranno distribuiti all’uscita al termine della celebrazione, da persone munite di mascherina e guanti. Si chiede la cortesia di ritirare un sacchetto per famiglia o al massimo due.

Non ci saranno rami d’ulivo sparsi o messi a disposizione senza sacchetto.

Le SS. Messe seguono l’orario festivo:

  • ore 8.30, ore 9.30 (Via Doda), ore 10.00 (chiesa superiore e chiesa inferiore), ore 11.00, ore 19.00


  1. GIOVEDÌ SANTO

Nella Messa delle ore 19.00 (in “Cœna Domini”) sarà omessa la lavanda dei piedi. Al termine della Messa ci si potrà fermare in Chiesa per l’adorazione del SS. Sacramento, fino alle ore 21,30 per ottemperare alla legge che impone il coprifuoco dalle ore 22.


  1. VENERDÌ SANTO


VIA CRUCIS ORE 15.00

Scarica il testo e i canti

Tempo permettendo, si svolgerà la Via Crucis a partire dalla scuola dell’infanzia delle suore salesiane e continuerà nel cortile dell’Oratorio, seguendo le disposizioni anti-covid (mascherina, distanziamento di almeno 1 metro l’uno dall’altro, igienizzazione delle mani). I fedeli non si accoderanno alla processione ma troveranno in cortile le sedie dove accomodarsi, senza il bisogno di muoversi, evitando assolutamente ogni genere di assembramento.


PASSIONE DEL SIGNORE ORE 19.00

(N.B.: Non è la Messa – il venerdì santo è l’unico giorno in cui nessun sacerdote celebra la Messa per porre tutta l’attenzione su Gesù Crocifisso, nella celebrazione della passione).

L’atto di adorazione della Croce mediante il bacio verrà compiuto dal solo Celebrante. Tutta l’assemblea rimarrà al proprio posto, in silenziosa adorazione, per qualche minuto.


  1. SABATO SANTO


VEGLIA PASQUALE ORE 20.00 (così da permettere a tutti il ritorno a casa prima del coprifuoco).

La veglia sarà celebrata in tutte le sue parti:

  1. Lucernario: preparazione del fuoco e preparazione del cero davanti alla chiesa, senza presenza di popolo che prende preventivamente posto in chiesa al fine di evitare assembramenti;

  2. Ingresso solenne in Chiesa dei sacerdoti e ministranti con il cero acceso;

  3. Acclamazione e/o canto del Preconio pasquale;

  4. Liturgia della Parola;

  5. Benedizione dell’acqua lustrale;

  6. Rinnovo delle promesse battesimali;

  7. Liturgia Eucaristica

Qualora alcuni fedeli non potessero entrare nella chiesa sopra perché ormai al completo, rispetto al numero concesso (54 posti), potranno accedere alla chiesa dell’Oratorio (nel cortile di sotto) dove verrà celebrata un’altra Messa.


  1. GIORNO DI PASQUA

Le SS. Messe seguono l’orario festivo:

  • ore 8.30, ore 9.30 (Via Doda), ore 10.00 (chiesa superiore e chiesa inferiore), ore 11.00, ore 19.00


  1. LUNEDÌ DOPO PASQUA (Lunedì dell’angelo)

Le SS. Messe seguono il seguente orario:

  • ore 8.30, ore 9.30 (Via Doda), ore 10.00 (solo chiesa superiore), ore 18.00


Per quanto non specificato continuano a valere le consuete regole anti-covid da seguire durante le celebrazioni eucaristiche. Raccomandiamo l’osservanza delle prescrizioni sanitarie. Nella speranza che le indicazioni che abbiamo offerto possano aiutare tutti a vivere bene le celebrazioni in questo tempo particolare, porgiamo l’augurio di una santa e gioiosa Pasqua di Resurrezione.




Scarica il promemoria!

Festa in onore di San Giovanni Bosco

Cari Amici,
siamo ormai prossimi alle celebrazioni di San Giovanni Bosco. Nell'augurare una buona festa a tutti, riporto di seguito una breve selezione di appuntamenti che ci attendono verso il 31 gennaio.

Giovedì 28 gennaio
Ore 20.30: In dialogo con GIOVANNI GRANDI
“Con Don Bosco, accendiamo sogni nel cuore dei giovani”
Diretta streaming: Link google meet 28.01.2021

Venerdì 29 gennaio
Dalle ore 16.00 Festa per i bambini del catechismo e i ragazzi del doposcuola all’OMA

Sabato 30 gennaio
Ore 15.00 Festa ragazzi ADS in Oratorio DB
Ore 16.30 Festa Giovani in Oratorio DB e OMA.
Ore 18.30 S. Messa Giovani presieduta da Don Igino, ispettore.
e “Buona Notte” salesiana.

Domenica 31 gennaio
Orari SS. Messe:
ore 8.30
ore 10.00 Presiede don Igino Ispettore (messa sopra e sotto)
ore 11.00 Presiede S.E. Mons. Vescovo di Trieste (idem)
ore 19.00 - S. Messa vespertina.
= L'evento viene trasmesso su https://www.youtube.com/c/OratoriodonBoscoTrieste

TRIDUO IN PREPARAZIONE ALLA FESTA DI DON BOSCO: nei giorni 28-29-30 alle ore 18.30

Un grande saluto a tutti e buona festa salesiana!!!
Don Germano
e tutti i salesiani


Scarica il promemoria!

Servizio civile universale con don Bosco per i giovani

Vuoi spendere un anno della tua vita mettendoti in gioco per gli altri?
Vuoi vivere un anno che ti cambia la vita?

Partecipa al bando per poter fare un anno di servizio civile!
È attivo il bando per la selezione di 46.891 operatori volontari da impiegare in 2.814 progetti di servizio civile universale in Italia e all'Estero, avrai tempo fino al giorno 8 febbraio alle ore 14.00, per presentare la domanda.

Vuoi saperne di più?

Leggi l'articolo completo!

Fonte donboscoland.it!

Coro voci bianche 2020-2021


Scarica il volantino!

Gruppo compiti 2020-2021


Scarica il volantino!

Catechismo 2020-2021


Scarica il volantino!

#inCORsiaconvoi
Progetto Parrocchia don Bosco Trieste

Cari genitori,
vi raggiungiamo perchè desideriamo farvi una proposta perchè abbiamo bisogno dell'aiuto dei vostri ragazzi per manifestare la nostra vicinanza a tutti gli operatori di Trieste coinvolti in questa emergenza sanitaria.
Si tratta di far fare ai vostri figli un disegno o una poesia che comunichi un messaggio di incoraggiamento che verrà poi appeso negli ambienti dove opera il personale ospedaliero e dove sono ricoverati i malati di COVID19.

Il testo integrale del progetto lo trovate in formato PDF tra i documenti che potete scaricare.

Parte operativa
Chi desidera partecipare al progetto #inCORsiaconvoi

  1. PARTECIPANTI: Tutti i bambini, ragazzi, giovani che desiderano
  2. CONSAPEVOLEZZA: Spiegare bene ai ragazzi la situazione difficile che stanno passando i medici e i malati di COVID e che il contributo dei ragazzi è importantissimo perchè daranno molta forza e coraggio!
  3. COSA FARE: disegni, scritti, poesie, slogan, preghiera o altro di INCORAGGIAMENTO-RINGRAZIAMENTO-VICINANZA
  4. DESTINATARI: Personale coinvolto con il covid19: MEDICI, INFERMIERI, VOLONTARI, PERSONALE TECNICO, PRONTOSOCCORSO, AMMALATI, ecc.
  5. IN PRATICA: foglio FORMATO A4
    • a. successivamente scansionare l'elaborato (o fotografarlo in ambiente illuminato!) e salvarlo in formato PDF o JPEG o similari.
    • b. indicare sul retro del foglio il nome del bambino (il cognome è facoltativo).
    • c. spedire i file a: oratoriotrieste@salesianinordest.it
  6. CONSEGNA: entro lunedì 6 aprile


INFO:



PREGHIERA: in allegato spediamo il CUBO DA COSTRUIRE PER LA PREGHIERA prima dei pasti a cui aggiungere un pensiero per chi soffre a causa del corona virus.

Possiamo essere presenti con le persone che soffrono continuando a ricordarli nella preghiera ogni giorno, se faremo così, quando tutto sarà finito, la vittoria sarà anche un po' vostra e dei ragazzi, e il cuore di tutti sarà doppiamente felice e rinnovato.

Grazie per quanti vorranno collaborare a quest'opera di carità e solidarietà.

Parrocchia-Oratorio don Bosco
don Paolo Biscotti sdb


Documenti da scaricare

Saluto del Parroco don Germano Colombo ai suoi parrocchiani

Novena straordinaria a Maria Ausiliatrice e sante messe

Carissimi tutti,

da Valdocco il Rettor Maggiore ci invita ad affidarci a Maria ed a chiedere il suo aiuto in questo momento di particolare emergenza, come fece don Bosco con i suoi giovani ai tempi del colera.

Accogliamo il suo invito, condividendo con voi questa bella proposta di novena a Maria Ausiliatrice.

Reciteremo la novena ogni giorno alle ore 18.15 a partire da oggi, domenica 15 marzo, per nove giorni.
Trasmetteremo una diretta dalla cappellina dell'isituto salesiano tramite il canale youtube dell'Oratorio.
Sul medesimo canale potrete seguire le prossime sante messe.

Un ricordo reciproco nella preghiera


Scarica il foglio della novena!

CEI: In preghiera per il Paese

In questo momento di emergenza sanitaria, la Chiesa italiana promuove un momento di preghiera per tutto il Paese, invitando ogni famiglia, ogni fedele, ogni comunità religiosa a recitare in casa il Rosario (Misteri della luce), simbolicamente uniti alla stessa ora: alle 21 di giovedì 19 marzo, festa di San Giuseppe, Custode della Santa Famiglia. Alle finestre delle case si propone di esporre un piccolo drappo bianco o una candela accesa.

TV2000 offrirà la possibilità di condividere la preghiera in diretta.

“A te, o beato Giuseppe, stretti dalla tribolazione ricorriamo e fiduciosi invochiamo il tuo patrocinio, insieme con quello della tua santissima Sposa”

(Leone XIII)

Bambini in casa di riposo

Il giorno 14 dicembre siamo andati insieme ai ragazzi dalle 5 elementare alla 3 media del gruppo ADS (Amici Domenico Savio dell'oratorio) e il giorno 21 dicembre con i bambini dell catechismo a fare gli auguri di buon Natale agli anziani della casa di riposo “Primula”.
Abbiamo cantato alcune canzoni di Natale e della tradizione triestina e gli anziani hanno partecipato in maniera gioiosa cantando insieme a noi. Dopo i canti abbiamo giocato con loro ad una vivacissima e partecipata tombola, ricca di piccoli e dolci premi per tutti.
Ci siamo divertiti molto e alla fine abbiamo mangiato la merenda offerta dalla casa di riposo.
Per i ragazzi è stata una bellissima esperienza con i simpatici “noni” e sono ritornati a casa entusiasti. Gli anziani felici di questi allegri “nipotini” ci hanno salutato con un caloroso “buon anno e arrivederci”.


Scarica l'articolo!

Sara B.

Basta parole, è ora di sporcarsi le mani!

Sabato 21 e domenica 22 dicembre noi, i giovani del gruppo ADS-Nuove Frontiere (dalla 1a alla 5a superiore), ci siamo incontrati per il ritiro di Natale; due giorni per prepararsi all'arrivo della Vera Luce. In mezzo al caos che ci circonda in questo periodo, tra luci, regali, studio, il correre di qua e di là, è bene rallentare un attimo. “Ritirarsi” da tutta questa confusione e prendersi del tempo per riflettere e accogliere nel miglior modo possibile il Signore, che si va vivo tra noi.
Ci siamo fatti aiutare da beato Piergiorgio Frassati, un giovane che ha donato tutta la sua vita agli altri e in particolare ai poveri, affermava: “Gesù mi fa visita ogni mattina nella Comunione, io lo restituisco nel misero modo che posso, visitando i poveri!” Seguendo l'esempio di Piergiorgio, ci siamo messi in gioco!
Ci siamo divisi in due gruppi, un gruppo è andato a fare servizio alla casa di accoglienza “Teresiano”, invece l'altro alla Comunità di sant'Egidio. Al Teresiano abbiamo ...


Scarica l'articolo!

Erica B.

Semplicità del Natale

Scarica il foglietto!

Inizio anno pastorale dai Salesiani

Scarica il documento!

Fonte: Vita Nuova

Una festa, una consacrazione della chiesa, diversi “arrivederci”

Questo è stato il susseguirsi di emozioni vissute oggi primo settembre 2019 nella Parrocchia-Oratorio di via dell'Istria 53, nella Casa di don Bosco a Trieste. Il nostro vescovo S. E. Mons. Giampaolo Crepaldi ha presieduto la solenne celebrazione nella mattinata per la consacrazione della chiesa parrocchiale della Parrocchia San Giovanni Bosco, dedicata a Maria Santissima Ausiliatrice. Alla celebrazione partecipano con tanta gioia i numerosi fedeli e la comunità salesiana tutta. Nella predica il Vescovo ricorda: “...con la consacrazione la chiesa diventa segno visibile del mistero di Dio”; e poi“Il vero tempio siamo noi, ripete san Bernardo: È in te che Dio cerca la santità, per la sua gloria. Bada che nel tuo cuore non ci siano mura cadenti o recinti che crollano, come in certe antiche chiese in abbandono”. Nel 1909 (6 giugno) assistiamo alla posa della prima pietra, benedetta dal vescovo di Vienna S. E. Mons. Francesco Saverio Nagl. La chiesa invece è stata benedetta due anni dopo dal secondo successore di don Bosco, don Paolo Albera in occasione dell'apertura al culto. L'uscente direttore-parroco, don Marek Slawomir Antosik, ha desiderato come regalo di commiato alla sua comunità ristrutturare la chiesa che ormai versava in cattive condizioni. Affidatosi a Maria Ausiliatrice e all'infinita provvidenza di...


Scarica il documento!
Scarica l'omelia del vescovo S. E. Mons. Giampaolo Crepaldi!

Consacrazione della chiesa di Maria Santissima Ausiliatrice

Fonte: Vita Nuova

Scarica il documento!

Gita e pellegrinaggio in Polonia
2 - 12 agosto 2019

Scarica il documento!

24 maggio... Maria Ausiliatrice

Il 24 maggio è una festa molto importante per la parrocchia salesiana, si festeggia infatti Maria Ausiliatrice, patrona della congregazione, madre e sostegno della gioventù.
In tempi particolarmente difficili per la Chiesa, don Bosco (1815-1888) divenne apostolo della devozione all'Ausiliatrice: “La Madonna vuole che la onoriamo sotto il titolo di Maria Ausiliatrice: i tempi corrono così tristi che abbiamo bisogno che la Vergine Santissima ci aiuti a conservare e difendere la fede cristiana” e in seguito diffuse in tutto il mondo questa devozione.
Quest'anno l'abbiamo onorata con una concelebrazione alla presenza di sua eccellenza monsignor Gianpaolo Crepaldi, don Carlo parroco di san Lorenzo, don Roberto parroco di san Giacomo e diversi altri sacerdoti, con la partecipazione di tanti fedeli, graditissimi ospiti dei salesiani.
Il nostro vescovo, che non ha mai nascosto...

Scarica l'articolo!

Salesiani in festa 2019


Scarica il volantino

Lavori chiesa superiore


Scarica il volantino!

120 anni di presenza salesiana a Trieste

Il 20 ottobre del 1898 don Alessandro Veneroni e altri due confratelli salesiani scendevano dal treno proveniente dal Veneto ed arrivavano a Trieste per aprirvi l'oratorio nel popolare rione di san Giacomo in via dell'Istria. La città di san Giusto vedeva così coronato di successo un sogno che sacerdoti e laici - era già attiva l'Associazione dei Cooperatori Salesiani - cullavano da almeno dieci anni: poter dare un luogo di ritrovo sano e ben orientato ai moltissimi ragazzi che giravano oziosi per le strade. I salesiani non persero tempo: tre giorni dopo erano in grado di aprire le porte ai primi dodici - così dice la Cronaca della Casa - ragazzi che vennero per inaugurare l'oratorio che continua ancor oggi e che negli anni successivi...


don Pierpaolo Rossini

Scarica l'articolo completo!

Don Italo Fantoni

Venerdì 23 febbraio 2018 il Signore ha chiamato a sè don Italo Fantoni sacerdote salesiano di anni 90.
Ne danno l'annuncio la comunità salesiana “A. Zatti” di Mestre unita ai confratelli dell'Oratorio Salesiano “San Giusto” di Chioggia e di tutta l'ispettoria triveneta, alla sorella Giulia, alla cognata, ai cugini, nipoti, pronipoti, parenti, exallievi ed amici tutti.

Il funerale è stato celebrato martedì 27 febbraio alle ore 15.00 nella Chiesa Cattedrale di Chioggia (Ve). La salma è stata tumulata nel cimitero di Chioggia.

La Parrocchia-Oratorio Don Bosco di Trieste ringrazierà il Signore per il dono di don Italo tra noi per ben 13 anni, celebrando per Lui la Santa Messa il sabato 3 marzo alle ore 19.00.

Scarica l'epigrafe di don Italo!

Leggi un'intervista a Don Italo per i 60 anni del suo sacerdozio!
Fonte Salesiani Chioggia

ADS - Amici Domenico Savio... vieni anche tu, ti aspettiamo!

Gli Amici di Domenico Savio (ADS) sono un'associazione che si ispira alla Compagnia dell'Immacolata fondata da Domenico Savio nell'Oratorio di don Bosco.
Lo scopo della Compagnia consisteva nell'aiutare don Bosco nella missione a cui dedicò tutta la sua esistenza: la salvezza delle anime.
Gli ADS cercano di seguire l'esempio di Domenico Savio il quale si distingueva tra gli altri ragazzi per la purezza di cuore, per la costante ricerca di Dio, per il profondo desiderio di raggiungere la santità.
Domenico Savio cercava di tradurre tutto ciò attraverso una vita concreta di carità cristiana al servizio del prossimo e tramite il buon esempio.
Lo scopo degli ADS è incontrare Gesù e testimoniarlo quotidianamente in famiglia, in Oratorio, a scuola, tra gli amici, con l'intenzione di salvare l'anima propria e degli altri. Gli ADS, come Domenico Savio, aspirano alla santità e credono che essa possa essere raggiunta nella semplicità e nella quotidianità.

Ecco quando ci incontriamo!

Educazione, fede e gioco... un esempio da seguire, San Domenico Savio.

In questa frase di don Bosco si riassume l'operato dei Salesiani. Oratorio sempre attento alle esigenze dei ragazzi, alla ricerca di un connubio tra educazione, fede e gioco. Attivi da più di cent'anni i Salesiani di Trieste danno l'opportunità ai giovani di trovare un luogo ricco di allegria, sempre all'insegna del carisma impartito da don Bosco, senza pregiudizi di alcun tipo.
In Italia i ragazzi dicono di credere sempre meno nell'Istituzione che rappresenta la Chiesa e in Dio stesso. Nonostante questo bilancio negativo, che attanaglia la società odierna e Trieste stessa, i Salesiani trovano modo di donare ai giovani...

Annalisa Truppa

Leggi l'articolo completo!

Che emozione!

Anno speciale... gita speciale....
Ebbene si, per noi salesiani non è un anno come tutti gli altri, ma siamo entrati nel bicentenario della nascita del nostro santo fondatore. Sembrano tanti ma don Bosco è ancora così attuale che ci sembra di festeggiare con la sua presenza viva, come inseparabili amici di lunga data che continuano un cammino insieme. In una gita durata due giorni, abbiamo voluto così conoscerlo fin dalla sua infanzia percorrendo le strade che dalla sua casa natale lo hanno portato fino a Valdocco dove ha potuto costruire finalmente un oratorio, una casa e una chiesa per tutti i suoi ragazzi. Prima tappa, ai Becchi...

Romina

Leggi l'articolo completo!

Don Àngel Fernàndez Artime è il X Successore di Don Bosco!

Il Capitolo Generale 27 ha eletto come nuovo Rettor Maggiore e X Successore di Don Bosco Don Àngel Fernàndez Artime, fino ad ora Ispettore dell'Argentina Sud.
L'elezione è avvenuta alle ore 10:20, al primo scrutinio.
Un lungo e caloroso applauso ha accolto la proclamazione ufficiale.
Don Àngel Fernàndez Artime, 53 anni, è nato il 21 agosto 1960 a Gozòn-Luanco, nelle Asturie, Spagna; ha emesso la sua prima professione il 3 settembre 1978, i voti perpetui il 17 giugno 1984 a Santiago de Compostela ed è stato ordinato sacerdote il 4 luglio 1987 a Leòn.
Originario dell'Ispettoria di Leòn, è stato Delegato di Pastorale giovanile, ...

Leggi l'articolo completo!
Fonte Agenzia iNfo Salesiana!

Foglietto parrocchiale "Comunità"

Edizione di domenica 25 aprile.


Le edizioni precedenti del foglietto parrocchiale sono disponibili al seguente link.

Offerte pro Parrocchia-Oratorio


Scarica il volantino!

Calendario pastorale

Scarica il calendario pastorale 2020-2021

Orario delle Sante Messe


Feriale
7:00, 8:15, 18:00 chiesa parrocchiale

Prefestivo
7:00, 8:15, 19:00 chiesa parrocchiale

Festivo
8:30, 11:00, 19:00 chiesa parrocchiale
10:00 in Oratorio

Orario delle Sante Messe in parrocchia

Orario delle Sante Messe nelle altre parrocchie

Gruppo missionario

Progetto pastorale 2016 - 2021

Sacramento della riconciliazione

Ci si può accostare al sacramento della riconciliazione mezz'ora prima dell'inizio delle celebrazioni eucaristiche.

Si può sempre suonare il campanello dell'Ufficio parrocchiale o telefonare e un sacerdote si renderà disponibile per la celebrazione del Sacramento.

Orari delle confessioni.

Orario ufficio parrochiale

Lunedì17:00 - 18:00
Martedì9:00 - 11:00
Mercoledì17:00 - 18:00
Giovedì17:00 - 18:00
Venerdì 
Sabato9:00 - 11:00

e su appuntamento - tel. 040 638526

Orario dell' ufficio parrocchiale

Adorazione eucaristica e rosario perpetuo

Adorazione eucaristica
1o giovedì del mese orario: 20:30 - 21:30
3o giovedì del mese orario: 17:00 - 18:00 (dalle 17.30 con Rosario)

Rosario perpetuo
2o giovedì del mese orario: 16:30 - 18:00

Orari dell' adorazione eucaristica

Rosario

Recita del rosario quotidiano
Nei giorni feriali mezz'ora prima della celebrazione della Santa Messa serale.

Recita del rosario mensile
Ogni 2o giovedì del mese orario: 16:30 - 18:00